• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Lun05202024

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Notizie Costume&Società L’IRPINIA PARLA LOMBARDO ALL’ “ITALIA IN MINIATURA”

Politica

L’IRPINIA PARLA LOMBARDO ALL’ “ITALIA IN MINIATURA”

italia_in_mignatura_185x115
Milanesi che parlano il dialetto napoletano e si muovono al ritmo della tarantella ed avellinesi che si esprimono in dialetto bergamasco e mangiano formaggi lombardi. Non è la scena di un film e neanche il testo di una barzelletta che ironizza sull'antica dicotomia Nord-Sud, ma il risultato di " E'Made in Italy – l'Italia in piazza", il gemellaggio tra regioni italiane organizzato quest'estate dal parco tematico riminese "Italia in miniatura" in collaborazione con FE.DA. Srl. Fino a settembre, ognuna delle venti regioni italiane avrà a disposizione un week end per mostrare il meglio di sè sotto i riflettori dei media

nazionali. L'iniziativa, promossa nel centocinquantesimo anniversario dell'Unità d'Italia, prevede un ricco calendario di eventi, tra laboratori didattici, spettacoli di folklore, musica, teatro del gusto, rievocazioni storiche, in modo da coinvolgere i visitatori in una cartolina autentica dai territori italiani e da valorizzare le variegate realtà del Bel Paese, favorendone l'incontro ed il confronto in un'atmosfera di giochi e di festa, nel segno della tradizione e della riscoperta dei valori comuni. Dal 5 Agosto al 7 Agosto 2011 sarà la volta di Campania e Lombardia che si ritroveranno, nella pittoresca Piazza Italia, il cuore degli eventi del parco, per esporre le proprie tipicità, culturali, artigianali e gastronomiche, avendo, così, l'opportunità di conoscersi meglio. La Lombardia, il Parco dell'Adda Nord e le Province di Milano, Lecco, Bergamo e Monza-Brianza presenteranno l'Ecomuseo Adda di Leonardo, un luogo di costruzione della memoria e, soprattutto, un laboratorio di formazione e ricerca per raccontare ai giovani il presente attraverso il passato. Domenica 7 agosto, dalle 9 alle 18, il "nordico" Ecomuseo ospiterà il gruppo "Orizzonti Popolari" di Paternopoli (AV), che si esibirà nella tarantella, nota danza folkloristica. Sarà, invece, la cucina, emblema, per antonomasia, della convivialità, il secondo terreno sul quale si incontreranno le due regioni. Nel corso del week end sono, infatti, previste numerose degustazioni. Tre formaggi tipici delle valli lombarde, D.O.P. e presidi Slow Food, come la Formaggella della Val di Scalve, i Formaj de Mut e il Taleggio, saranno abbinati a tre grandi vini campani provenienti dall'Irpinia, unica provincia in Italia a fregiarsi di ben tre vini D.O.C.G.: il Taurasi, il Greco di Tufo ed il Fiano di Avellino.