• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Lun05202024

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Notizie Costume&Società Estate. Carife punta sulla fotografia e sui prodotti tipici

Politica

Estate. Carife punta sulla fotografia e sui prodotti tipici

carife_Locandina-Mostra-Foto
CARIFE (AV) - Qualcuno l'ha definita "strana", qualcun altro "pazza". L'estate 2011, infatti, con il suo clima autunnale e le sue frequenti pioggie, sta mettendo a dura prova la pazienza dei vacanzieri. In città ed in provincia, il tempo, molto poco estivo, non costituisce, però, un ostacolo allo svolgimento delle attività in programma. Per gli amanti dell'arte e della buona cucina, Carife offre due appuntamenti imperdibili, patrocinati dall'Associazione culturale Agorà Grancia. Venerdì 5 agosto 2011, a partire dalle ore 18, presso il Ristorante "Al Palazzo", si terrà la premiazione del primo concorso fotografico dal

titolo "Tra il verde e l'antico: immagini del nostro territorio". Il concorso ha visto la partecipazione di fotografi dilettanti e professionisti residenti nella regione Campania. Ogni iscritto ha presentato 3 foto : le prime due rappresentanti il territorio campano, con una particolare predilizione per il carattere naturalistico del paesaggio (il verde), i centri storici (l'antico) e tutti gli elementi che richiamano questi due temi, la terza foto, invece, a tema libero. Nel corso del pomeriggio saranno esposte le foto dei dieci partecipanti che hanno raggiunto la valutazione più alta e saranno consegnati i premi.
Sabato 6 e domenica 7 agosto 2011 i vicoli del centro storico di Carife saranno, invece, i protagonisti della manifestazione "Andar per Carife". Nel corso dell'evento, organizzato per promuovere le eccellenze agroalimentari, culturali e paesaggistiche del territorio, si potranno degustare i vini di Taurasi, Paternopoli, Montemarano, Sturno e Luogosano, ed i prodotti tipici irpini, dal formaggio ai salumi, dal torrone al tartufo, il tutto accompagnato da buona musica. Inoltre, sarà allestita una mostra con gli articoli dell'artigianato locale: ceramiche tradizionali ed artistiche, oggetti in ferro battuto ed in paglia, sculture in terracotta ed in pietra, prodotti tessili e piante. Si parte sabato 6 agosto alle ore 18 con il Convegno inaugurale sulla tipicità dei prodotti irpini: olio, artigianato e vini. Alle ore 19 prenderà il via la manifestazione ed alle ore 22 il gruppo "ARS NOVA" allieterà la serata con musica popolare, pizzica e tammurriata. Domenica 7 agosto, a partire dalle ore 10, la festa prosegue con giochi popolari ed il sottofondo musicale proposto dal gruppo folkloristico "Fragorio", che presenterà brani popolareschi e cantautorali che raccontano le magiche atmosfere del sud, dalla Sicilia alla Campania.