• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Sab05182024

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Città Tutte le Notizie Ariano Irpino Politica ARIANO. SEL SOLIDARIZZA CON SANTOSUOSSO E ATTACCA HARAMBEE

ARIANO. SEL SOLIDARIZZA CON SANTOSUOSSO E ATTACCA HARAMBEE

francesco_santosuosso_GD_Ariano_185x115
ARIANO IRPINO (AV) - "Il circolo Sel di Ariano Irpino vuole esprimere solidarietà al compagno Francesco Santosuosso per le offese e le ingiurie ricevute sul web (sul blog del movimento) dopo la sua decisione di uscire, contestando, il Movimento per i beni comuni Harambee - scrive il circolo SEL di Ariano -. Le offese arrivate da due attivisti del movimento rappresentano un atto gravissimo, da condannare e segnalare come un sintomo della malattia che affligge anche quei movimenti che si dichiarano alternativi alle barbarie della società e del mondo politico. La politica è fatta

dalle persone: i partiti e i movimenti devono pretendere dagli individui in primis educazione e propensione alla complessità che gira intorno al pensiero umano, partiti e movimenti devono avere il coraggio di rinunciare a quelli che urlando e offendendo credono di mostrare i muscoli e prevalere sulle minoranze di qualsiasi genere o tipo; altrimenti i buoni propositi non potranno mai tradursi nella costruzione di una società migliore, ma si tratterà solo di parole vuote e morte.
Noi ci battiamo per un mondo senza volgarità, ci battiamo affinché l'umanità sappia conservare la sua luce,pensiamo alla non violenza come guida dello spirito e medicina del mondo, lottiamo per la costruzione di una comunità dove anche nel dissenso ci si possa incontrare e si possa immaginare una strada per arrivare insieme verso orizzonti futuri.
L'educazione al dissenso è un esercizio di importanza democratica che andrebbe ripetuto come un mantra, Santosuosso, come ha chiaramente espresso sulla pagina fb di Harambee abbandona il movimento non condividendo più la linea politica(definendo vanitoso ed egocentrico politicamente il movimento, chiuso ermeticamente nello specchio delle proprie idee) e a tali motivazioni politiche non si può rispondere con un linguaggio intimidatorio e così volgarmente da basso impero.
Francesco ha tutto l'appoggio, il sostegno e la vicinanza di Sinistra Ecologia e Libertà, perché per noi, la sua capacità di pensare è una risorsa che nessuno può spegnere, neanche le offese e il suo dissentire è un diritto fondamentale: qualsiasi gesto atto ad impedire il dissenso ci ricorda il passato buio di questa nazione.
Speriamo che il movimento Harambee prenda le distanze dai due attivisti e che in tal modo possa restituire alla collettività la possibilità di dissentire senza rischiare offese e processi mediatici su questioni personali e non politiche".