• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Gio04252024

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Attualità Tutte le Notizie Campania Montecalvo. La pineta comunale inserita nel PAF. Si spera di salvarla

Montecalvo. La pineta comunale inserita nel PAF. Si spera di salvarla

montecalvo_pineta_comunale_185x115
Montecalvo Irpino (AV) - La pineta comunale è stata inserita nel PAF Regionale. Si tratta di un importante passo avanti per la salvaguardia del polmone verde del comune Irpino. Il PAF (Piano di Assestamento Forestale) è uno stumento che, oltre a salvaguardare, disciplina ed indirizza le utilizzazioni degli insediamenti boschivi di proprietà di enti pubblici in Regione Campania. L'inserimento della Pineta comunale nel piano rappresenta un primo riconoscimento di valore ambientale. La pineta di Montecalvo,

rarissimo caso di bosco di pini marini in collina, è stata messa a dimora tra la fine dell'800 e gli inizi del '900. Si tratta di un parco  che si esternde sul versante nord della collina della Maddalena. Negli ultimi anni ha subito un duro colpo per via di un attacco di processionaria. Si tratta del bruco di una farfalla notturna voracissimo che attacca le piante fino a portarle alla morte. Così molti pini, grazie all'incuria, sono andati perduti. In realtà esistono diverse forme di lotta da opporre alla processionaria. La prima è di tipo meccanico, occorrerebbe intervenire tagliando i rami che sostengoni i caratteristici nidi bianchi e bruciarli. Questo dovrebbe avvenire d'inverno. Altrimenti esiste una lotta biologica che consiste in una disinfestazione con un insetticida biologico a base di Bacillus thuringienisis, in questo caso l'intervento va eseguito a fine estate ed è del tutto innocuo per l'uomo, gli animali e gli insetti utili. Con l'inserimento della pineta nel PAF si spera si possa arrivare alla risoluzione del problema, magari attraverso l'accesso ad un finanziamento specifico regionale.