• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Gio04252024

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Attualità Tutte le Notizie Campania Napoli. Pustarza non si allarga. Resta il progetto di partenza

Napoli. Pustarza non si allarga. Resta il progetto di partenza

savignano-cantiere_discarica185x115
NAPOLI - Proficuo faccia a faccia tra l'assessore regionale all'ambiente, Giovanni Romano, e il sindaco di Savignano, Oreste Ciasullo. Da un vertice svoltosi nel capoluogo di Regione sono arrivate importanti conferme: a Pustarza saranno conferite solo le quantità di rifiuti previste in progetto. In pratica circa 900 mila tonnellate. L'ampliamento dell'impianto fino al 15% deve intendersi esclusivamente come abbattimento dei profili. In pratica il livello dei rifiuti può essere abbassato e quindi le vasche esistenti potranno accogliere ancora un 15% in più di rifiuti .

" Sono soddisfatto dell'incontro con l'assessore Romano - ribadisce Ciasullo - ; avevamo bisogno di capire cosa si volesse fare realmente della discarica, dopo le tante voci sulle difficoltà a smaltire i rifiuti di Napoli. Ebbene nulla cambierà per Pustarza. Si andrà avanti nella realizzazione della quarta vasca e si conferiranno i rifiuti indicati nel progetto originario. L'assessore ha sostenuto che non si apriranno altre discariche sul territorio regionale, almeno per un anno e mezzo e sicuramente il nostro territorio non rientra in alcuna ipotesi. Ci sono tutte le condizioni per affrontare le emergenze. Pustarza non rischia, continuerà ad accogliere i rifiuti della provincia e la quota di solidarietà per le altre province ; se tecnicamente il livello dei rifiuti, alla fine, potrà essere abbassato, si porterà a termine anche questa operazione, peraltro prevista nel progetto originario".