• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Sab07202024

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Attualità Tutte le Notizie Campania Rifiuti. Il Sannio pronto a dissotterrare l'ascia di guerra su nuove discariche

Rifiuti. Il Sannio pronto a dissotterrare l'ascia di guerra su nuove discariche

aniello_cimitile_pres_prov_bn_185x115
BENEVENTO - Il Presidente della Provincia di Benevento Aniello Cimitile ha riunito stamani la Commissione tecnico scientifica costituitasi a seguito dell'ennesima criticità apertasi sulla gestione del ciclo dei rifiuti in Campania. Le comunicazioni pervenute da parte della Giunta Regionale lasciano presupporre l'intenzione di individuare nuovi siti di discarica nel territorio della Provincia di Benevento. Analoghe informazioni si evincono dalle dichiarazioni rese a mezzo stampa. Su questo tema la Commissione ha effettuato un'approfondita disamina

della documentazione tecnico-scientifica e degli studi già realizzati, con specifico riferimento alle condizioni del territorio sannita. Utilizzando gli stessi indici e gli stessi vincoli adottati dai tecnici incaricati dalla Regione Campania, la Commissione esclude categoricamente la possibilità di realizzare nel Sannio nuove discariche di scala regionale.

Il Tavolo ribadisce la disponibilità della Provincia a contribuire alla risoluzione delle problematiche del ciclo regionale dei rifiuti, come del resto la Provincia ha sempre fatto, ricevendone unanimi riconoscimenti. Si sottolinea, tuttavia, che l'ultimo atto in cui la Provincia è stata coinvolta, e che essa ha potuto consapevolmente condividere e sottoscrivere, è il documento scaturito dalla riunione tenutasi presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri in data 4 gennaio 2011. Quell'accordo, sottoscritto da tutte le Province e dalla Regione Campania alla presenza del Sottosegretario Gianni Letta, non prevedeva nuove discariche nella Provincia di Benevento ed anzi impegnava le altre Province, con tempi e modalità già stabilite, a individuare i propri siti.

Il Tavolo e la Provincia chiedono fortemente il rispetto degli impegni assunti da tutti gli autorevoli rappresentanti istituzionali.