• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Ven05242024

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Città Tutte le Notizie Ariano Irpino Eventi ARIANO. NOTTE DEI MUSEI, COSA BEVEVANO GLI UOMINI DEL PASSATO

ARIANO. NOTTE DEI MUSEI, COSA BEVEVANO GLI UOMINI DEL PASSATO

vino44a_185x115
ARIANO IRPINO (AV) - "In vino veritas. La cultura del bere dalla preistoria all'età moderna". la Soprintendenza per i Beni Archeologici di Salerno, Avellino, Benevento, Caserta e il Comune di Ariano Irpino, in collaborazione con Sistema Museo, hanno organizzato per sabato 19 maggio nell'ambito della "Notte dei Musei", (evento promosso dal MIBAC), un viaggio alla riscoperta di come e cosa bevevano gli uomini del passato, dalla preistoria all'età moderna. In compagnia di "insoliti" personaggi giunti direttamente dal passato, i visitatori potranno osservare con una nuova prospettiva gli

importanti reperti archeologici dell'Antiquarium e le splendide ceramiche del Museo Civico.
Durante la visita saranno messi in luce i recipienti utilizzati per bere e per versare liquidi, con particolari riferimenti all'uso del vino che, dall'ideologia del simposio fino all'età moderna, allieta mense e momenti conviviali.
Il percorso, illustrato da specifici pannelli che cronologicamente accompagneranno il visitatore durante il viaggio nel tempo sarà intervallato da spazi recitativi e approfondimenti sulle produzioni ceramiche che, grazie alla vivacità degli artisti ed alla maestria degli artigiani locali, consente di tenere in vita una tradizione così antica.
Nel dettaglio il programma prevede alle ore 20,00: degustazioni a cura dell'Enoteca Sanacore e dell'Agriturismo Regio Tratturo; ed alle ore 21,00/22,00/23,00: visite animate a cura del Teatro di Gluck.
Anche il Museo della Civiltà Normanna presso il Castello di Ariano resterà aperto e visitabile dalle 22,00 alle 23.30.
"Dopo un mese di aprile estremamente vivace dal punto di vista culturale con i nostri Musei aperti anche nei giorni festivi ed un numero di visite incoraggianti, proseguiamo su questa scia, in collaborazione con la Soprintendenza e Sistema Museo.- afferma l'Assessore alla Cultura Manfredi D'Amato- L'obiettivo è quello di avvicinare sempre più le persone ai luoghi di cultura della Città attraverso percorsi guidati, intrattenimento teatrale o musicale ed anche momenti conviviali, perché la cultura non deve essere necessariamente associata alla seriosità, ma può essere anche sobriamente divertente".
Info: 0825-784265/0825-824839; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..