• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Sab05182024

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Città Tutte le Notizie Ariano Irpino Eventi ARIANO. INAUGURATO IL CORSO APOOAT PER OLIVICOLTORI

ARIANO. INAUGURATO IL CORSO APOOAT PER OLIVICOLTORI

del_Percio_Pacifico_Rizzitelli_APOOAT_185X115
ARIANO IRPINO - E' stato inaugurato ieri pomeriggio sul Tricolle il corso per olivicoltori 2012, organizzato dall'APOOAT( Associazione Produttori Olio di Oliva Acli Terra). Gremita la sala conferenze della sede Acli di Ariano Irpino, in via Donato Anzani, per la prima lezione del ciclo formativo, incentrato sulle tecniche agronomiche innovative e sull'approfondimento del disciplinare di produzione per la coltivazione dell'olivo e per il miglioramento dell'impatto ambientale dell'olivicoltura. Il corso ha una durata di 20 ore( 16 di lezione teorica e 4 di pratica sul campo), è aperto a tutti gli olivicoltori e

la partecipazione è gratuita. Al termine del percorso sarà rilasciato un attestato. L'organizzazione dei corsi è stata coordinata dall'agr. Giuseppe Pacifico, presidente APOOAT, dal dott. agr. Ivan Rizzitelli, consulente APOOAT, e dall'agr. Riziero del Percio, che sono stati anche relatori della giornata inaugurale. Le prossime lezioni si svolgeranno il 28 febbraio e il 6 marzo, dalle 17 alle 21, sempre presso la sede Acli di Ariano Irpino. Lunedì 20 febbraio, il corso è partito anche ad Avellino( le prossime lezioni si svolgeranno ad Avellino il 27 febbraio e il 5 marzo, dalle 17 alle 21, presso la sede Acli di via De Renzi). Il 22 febbraio, inoltre, partirà il ciclo di lezioni a Sant'Angelo dei Lombardi, nella sede Acli in via Annunziata( a Sant'Angelo dei Lombardi, il calendario è il seguente: 29 febbraio e 7 marzo dalle 17 alle 21). Venerdì 24 febbraio, dalle 10 alle 18, tutti i corsisti delle tre sedi parteciperanno alla lezione pratica sul campo presso l'azienda agricola sperimentale della regione Campania, "Improsta" di Eboli. Scopo dei corsi è la diffusione presso gli olivicoltori di buone pratiche agricole di coltivazione rispettose di criteri ambientali idonei alle tipicità del territorio irpino. In particolare, i momenti formativi saranno l'occasione per approfondire le tematiche contenute nel disciplinare di produzione per la coltivazione dell'olivo, elaborato dal professore Arturo Alvino, ordinario di Agronomia della facoltà di Agraria dell'Università degli Studi del Molise; dal dott. Luigi Santonicola,ricercatore del centro di ricerca per l'orticoltura di Pontecagnano e dal dott. agr. Michele Mercorella. Gli autori del disciplinare saranno anche relatori del corso. Il disciplinare è una guida per la coltivazione dell'olivo contenente indicazioni sull'impianto dell'oliveto,sulla gestione del suolo, sulla concimazione, sulla potatura, irrigazione, difesa fitosanitaria e raccolta. Il disciplinare racchiude il risultato delle tecniche più innovative pensate per le specifiche condizioni ambientali che caratterizzano il territorio irpino.
Per info: